Finanziamenti all’importazione

Destinatari: Aziende Importatrici.

Caratteristiche: Linee di credito, in Euro o in Valuta, concesse agli importatori al fine di finanziarne i debiti derivanti da importazioni di beni e/o servizi. E’ quindi un’operazione finalizzata al regolamento all’estero, per conto dell’importatore cliente, del prezzo dovuto per l’acquisto di beni o servizi.

Aspetti operativi: Il finanziamento Import è normalmente un’operazione contenuta nel breve termine e la durata dello stesso non supera di regola i 180 giorni.
I fondi erogati vengono utilizzati per il regolamento dell’importazione.
La possibilità di ottenere finanziamenti all'importazione presuppone la concessione da parte della banca di apposite linee di credito a revoca o a scadenza fissa.
E’ data facoltà al cliente importatore di estinguere parzialmente o totalmente il finanziamento in anticipo rispetto alla scadenza originaria.

Vantaggi:

  • Posticipare nel tempo il pagamento delle merci/servizi importati.
  • Per i pagamenti in divisa estera, accendendo un finimport nella stessa divisa di pagamento, è  possibile spostare ad una data futura l’acquisto di divisa e conseguentemente la determinazione  del tasso di cambio in previsione di situazioni di mercato più favorevoli. L’operazione espone il  debitore al rischio di cambio, neutralizzabile in qualsiasi momento attraverso un’operazione di  arbitraggio in Euro.


  indietro

Note sulla Trasparenza Bancaria: La presente informativa non costituisce sollecitazione al pubblico  risparmio, ma unicamente informazione sul prodotto. La Banca di Credito Coop.di Fano mette a  disposizione del pubblico, presso gli sportelli della Banca, i propri Fogli Informativi, il documento  attestante le condizioni massime praticate alla propria clientela per le principali operazioni e servizi offerti. I Fogli Informativi sono redatti ai sensi della disciplina sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi  bancari ( D.Lgs. n.385/1993 – Testo Unico Bancario – Delibera CICR 4 marzo 2003 – Istruzioni di  Vigilanza della Banca d’Italia 29 luglio 2009).


© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Fano Soc. Coop. via Flaminia, 346 - 61032 Fano (PU) - tel. 0721.851201 fax 0721.850112
PEC: bcc_fano@legalmail.it.
C.F./P.Iva/R.I. 00131220410 - R.I. di Pesaro - R.E.A. n. 14454 - Patrimonio al 31/12/2017: euro 99.316.379
Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento. Codice ABI 8519.1
Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo Nazionale di Garanzia - web by dagomedia