Garanzie internazionali

Destinatari: importatori / esportatori.

Caratteristiche: Le garanzie sono operazioni attraverso le quali la banca concede credito obbligandosi a  garantire, con la propria firma, l’adempimento di obbligazioni assunte dalla clientela nei confronti di soggetti terzi. Nel commercio internazionale vengono di norma utilizzate le garanzie internazionali “a prima richiesta”, senza, cioè, la possibilità di opporre all’eventuale richiesta di pagamento (escussione) le eccezioni legate  al rapporto sottostante. Per tale motivo sono definite garanzie “autonome” consentendo al beneficiario di  pretendere immediatamente il pagamento da parte della banca garante attraverso semplice dichiarazione  che l’ordinante non ha adempiuto ai propri obblighi contrattuali.

Le garanzie internazionali possono essere emesse in favore:

  • del venditore a copertura del rischio di insolvenza del compratore e del rischio paese/banca  estera (garanzie di pagamento).
  • del compratore a copertura di inadempienze contrattuali del venditore (garanzie contrattuali).

Le tipologie variano in base al rischio da coprire:

  • Payment Guarantee: garantisce il venditore nel caso di mancato pagamento del compratore;
  • Bid Bond (o Tender Guarantee): consente di partecipare a gare d’appalto e viene emessa, in favore del committente, a copertura dell’adempimento delle condizioni previste nei bandi di gara;
  • Performance Bond: garantisce il compratore dalla esatta esecuzione dei lavori da parte del  venditore;
  • Advance Payment Bond: garantisce al compratore la restituzione dei pagamenti anticipati nel caso il venditore sia inadempiente;
  • Retention Money Bond: garantisce il venditore del pagamento del saldo contrattualmente pattuito al completamento della fornitura o dei lavori;
  • Maintenance Guarantee: garantisce l’assistenza post vendita, assicurando al compratore l’adempimento da parte del venditore degli obblighi previsti durante il periodo di manutenzione.

Aspetti operativi: La garanzia, come il credito documentario, è emessa tramite messaggistica SWIFT ed inviata in formato elettronico direttamente alla banca del beneficiario.
Per ottenere l’emissione di una garanzia internazionale è necessaria una specifica linea di fido per crediti di firma.

Rischi:

  • Rischio di cambio in caso di eventuale escussione, se la garanzia è emessa in divisa estera, in quanto sarà regolata al cambio vigente al momento della negoziazione;
  • Rischi connessi all’assoggettamento della garanzia internazionale a norme di legge estere e/o Foro competente estero compresi eventuali incrementi di costi legali da espletarsi sulla piazza del beneficiario/emittente estero della garanzia.
  • Rischio del legittimo addebito della banca garante che ha onorato la garanzia, anche se l’ordinante avesse ragioni per contestare la legittimità della escussione, se il beneficiario ha soddisfatto le condizioni previste nella garanzia stessa. Resta naturalmente salva la possibilità per l’ordinante di far valere le sue ragioni successivamente in sede transattiva o giudiziaria.


  indietro

Note sulla Trasparenza Bancaria: La presente informativa non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio, ma unicamente  informazione sul prodotto. La Banca di Credito Coop.di Fano mette a disposizione del pubblico, presso gli sportelli della Banca, i propri  Fogli Informativi, il documento attestante le condizioni massime praticate alla propria clientela per le principali operazioni e servizi  offerti. I Fogli Informativi sono redatti ai sensi della disciplina sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari ( D.Lgs.  n.385/1993 – Testo Unico Bancario – Delibera CICR 4 marzo 2003 – Istruzioni di Vigilanza della Banca d’Italia 29 luglio 2009).


© 2019 Banca di Credito Cooperativo di Fano Soc. Coop. via Flaminia, 346 - 61032 Fano (PU) - tel. 0721.851201 fax 0721.850112
PEC: bcc_fano@legalmail.it.
C.F./P.Iva/R.I. 00131220410 - R.I. di Pesaro - R.E.A. n. 14454 - Patrimonio al 31/12/2017: euro 99.316.379
Iscritta all'Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento. Codice ABI 8519.1
Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo ed al Fondo Nazionale di Garanzia - web by dagomedia